Lasagna napoletana di Carnevale

c1c7b1b12105f6a677b6c7b.jpgDifficolta’:

644e7a0001c9dece0675b7de4b812390.gif644e7a0001c9dece0675b7de4b812390.gif

644e7a0001c9dece0675b7de4b812390.gif

 

 

 

I piatti di Carnevale sono ricchi e grassi, proprio come queste lasagne.
Di base un bel ragù al sugo di carne di maiale,  poi ricotta,  polpettine, cervellatine, fior di latte, uova sode e salame…
E sennò… che Carnevale sarebbe ?

 

 

 

 

Cosa serve:

Per 4-5 persone

500 gr di lasagne fresche


Per il ragù:
300 gr. di manzo per ragù e 3-4 tracchiolelle (costine di maiale)
300 gr. di cervellatine
1 cipolla grossa
2 litri di passata di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
olio di oliva extravergine
1/4 di vino rosso preferibilmente Gragnano
basilico e sale q.b.

Per le polpettine:

200 gr. di carne macinata di maiale
80 gr. di pane raffermo
1 uovo
parmigiano, sale e prezzemolo

Per la farcitura:
300 gr. di ricotta romana
250 gr. di fiordilatte fresco
200 gr. di parmigiano grattugiato
una decina di fette di salame napoli
3 uova sode


Come si prepara:

Preparate il ragù rosolando in un po’ di olio extravergine il pezzo di carne e la cipolla finemente tritata.
Appena diventa bionda irrorate con vino rosso e fate evaporare.

Aggiungere il concentrato di pomodoro e allungate con un po’ di acqua.
Regolate di sale ed aggiungete il basilico e cuocere a fuoco bassissimo

Intanto con la carne macinata preparate delle piccolissime polpettine nel modo consueto e friggetele in padella.

Rosolate per qualche minuto in un po’ d’acqua le cervellatine e tagliatele a rondelle.

Stemperate la ricotta e diluitela con la metà del sugo incorporandolo per bene.

Lessate in abbondante acqua salata le lasagne e raffreddatele su di un piano di lavoro.

In un tegame rettangolare, versare un poco di ragù, disporre le lasagne una accanto all’altra senza sovrapporle.

Spalmate qualche cucchiaiata del composto di ricotta.
Distribuite uniformemente una parte delle polpettine, qualche fetta di cervellatine, fiordilatte e di salame.
Distribuite una parte delle uova sode tagliate a spicchi.

Aggiungete il parmigiano grattugiato, condite con qualche mestolo di ragù e fate un altro strato di lasagne in senso inverso ripetendo l’operazione di imbottitura fino ad esaurire gli ingredienti.

Terminate con uno strato di lasagne ben coperta da ragù e parmigiano.

Infornare a 180° per 30-35 minuti fino a quando non si forma una bella crosticina dorata e fate riposare un poco in forno prima di servire.

E che Carnevale sia…!

pulcinella.gif

 

 

 

 

 

 

 

dada4b79a21725276c7d283b6e600d56.gif

 

 

 

 

 

ad954f5def0a3ebc79b5487c09fbc342.jpgLasagna al ragu’ con salsiccia e porcini

Una lasagna non proprio tradizionale ma da provare !
Non ci sono le polpettine ma vi troverete carne di manzo e salsiccia.

Un po’ di porcini renderanno il piatto ancor piu’ gustoso !

 

761da893f31a1496cb89490bbf23a5a9.jpgLasagne al pesto con provola affumicata

Oggi ho provato questa buona variante della tradizionale lasagna.
Il classico pesto ligure unito alla Bechamel fornisce un sapore davvero interessante alle lasagne.

 

 

5fcc3fe318bb196c82d06baf9045d6a5.jpgPappardelle con funghi porcini e speck

Per tutti gli amanti dei funghi porcini…
un bel piatto che soddisfera’ anche i palati piu’ esigenti…
Semplice da realizzare e davvero una gustosa pietanza !


6654dc99eefcdf00bdb663a0ae9cf458.jpgPasta al forno con melanzane e provola

Una ricetta che vi impegnerà… ma non troppo.
La consiglio se avete a pranzo molte persone.
Il risultato è garantito poichè ogni volta che l’ho preparata si è sempre rivelata un successo !


5284b7e4052be13245e82b9caf1b9579.jpgCannelloni alla sorrentina

Mmmm… i cannelloni sono una vera bonta’ !
E’ richiesto un po’ di tempo specialmente se vorrete preparare da voi la sfoglia.
Ma è una ricetta da provare senz’altro !


Conosci cio’ che mangi:

980c621273c9e6fd2a106dc.jpgSe usate le sfoglie per lasagne fresche potete evitare di lessarle e potrete disporle direttamente nella pirofila.

Se invece utilizzate quelle normali allora lessate le lasagne, poche alla volta giusto per 1 minuto, in una pentola bassa e larga con acqua bollente salata addizionata con 1 cucchiaio d’olio per evitare che si attacchino.
Scolatele con un mestolo forato e disponetele su di un telo umido, senza sovrapporle: sono pronte per essere utilizzate.

 

Il proverbio del giorno

VATTE ‘O FIERRO QUANN’ ‘E CCAVERO

Batti il ferro quando è caldo

Ossia

Esorta a cogliere le occasioni propizie

 

mail.png
Vuoi essere avvisata ogni volta che viene pubblicata una nuova ricetta ? Manda una email a donmimi@email.it con oggetto: “avvisami di nuova ricetta”

In qualsiasi momento potrai sospendere il servizio.

 

banner-promo.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

Lasagna napoletana di Carnevaleultima modifica: 2011-02-24T12:48:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento