Pasta e cavolfiore

a2456cb101cf7b237182ad8.jpgDifficolta’:

 

644e7a0001c9dece0675b7d.gif



 

Molto facile da realizzare può essere anche un piatto unico con l’aggiunta di una bella manciata di formaggio.
Ottima con la pasta “mista”.

 

 


 

Cosa serve:

Per 4 persone

1 cavolfiore di media grandezza
300 gr di pasta mista
2 spicchi d’aglio
peperoncino piccante
olio extravergine d’oliva
parmigiano grattugiato
sale

Come si prepara:

Tagliate a pezzi il cavolfiore e lavatelo accuratamente.
In una ampia pentola versate un pò d’olio extravergine d’oliva, aggiungete gli spicchi d’aglio, un pezzetto di peperoncino piccante e fate rosolare.
Appena l’aglio sara’ biondo aggiungete il cavolfiore a pezzetti.

Fate insaporire per qualche minuto e aggiungete un bicchiere d’acqua.
Fate cuocere a fuoco bassissimo e con il coperchio. Regolate di sale.
Quando il cavolfiore sara’ ben cotto (diventa quasi cremoso) allungate con acqua calda e calate la pasta mista avendo cura di mescolare spesso e controllando sempre il liquido di cottura perche’ basta un attimo di distrazione per farla attaccare sul fondo !

Quando la pasta sarà cotta aggiungete una generosa manciata di parmigiano grattugiato.

Fate riposare qualche minuto prima di servire… sara’ ancor piu’ buono !

 

dada4b79a21725276c7d283.gif

 

 

 

 


Lagane e ceci

La lagana è un tipo di pasta che si amalgama molto bene coi ceci in una minestra gustosa e semplice da preparare principalmente in inverno


Zuppa di fagioli con le cotiche

Per una volta cercate di non pensare alle calorie o al colesterolo…
Certo, si tratta di uno sfizio da concedersi solo raramente… ma credetemi… ne vale la pena !


Zuppa di cavolfiore

I cavolfiori, ortaggi soprattutto autunnali, ma che si trovano tutto l’anno, sono importanti e preziosi per la salute: per il loro basso livello calorico e per l’azione benefica della salute.


Tortino con broccoletti e salsiccia

Ho sperimentato anche l’abbinamento broccoletti-salsicce-scamorza affumicata e devo dire che il risultato e’ ottimo !
La lavorazione è abbastanza semplice e non richiede molto tempo…
siete disposti a leccarvi i baffi anche se non li avete ?


Zuppa di ceci alla campana

La preparazione dei ceci secchi è piuttosto lunga, in quanto vanno lasciati in ammollo per almeno 10 ore e bisognerà poi cuocerli in un tegame per quasi 3 ore, o nella pentola a pressione da un’ora a un’ora e mezzo, meglio se a fuoco lento.


Ziti con menta e pecorino

Facili e veloci da preparare…
Da gustare in compagnia di un bel vinello bianco freddo.

 

Come preparare broccoli e cavolfiori

Una semplice guida per chi non ha molta dimestichezza con questi ortaggi…

 

Fusilli con broccoletti

Ecco una maniera di sposare i fusilli con i broccoletti per dar vita ad un piatto gustoso e di semplice esecuzione !

 


Conosci cio’ che mangi:

a22886d5e27fbf3eaab722d.jpgIl cavolfiore è ricco di vitamina C e vitamina A; è consigliato a chi soffre di anemia. Inoltre stimola il funzionamento della tiroide ed il suo succo è molto utile in caso di ulcera gastroduodenale e coliti ulcerose.

L’acqua di cottura, ricca di zolfo, è ottima per la cura degli eczemi e delle infiammazioni in genere.

Per evitare che l’odore piuttosto forte del cavolfiore durante la cottura si propaghi per tutta la casa, mettete all’interno della pentola di cottura della mollica di pane imbevuta di aceto.

Si conserva in frigo non più di 4 giorni chiuso in un sacchetto di carta o plastica. Una volta cotto è meglio consumarlo subito. Se lo si vuole congelare, prima lessatelo al dente in acqua acidulata con qualche goccia di limone, scolatelo e dividetelo in cimette, in questo modo potete conservarlo anche per 1 anno.

 

Il proverbio del giorno:

Addo’ ‘nce’ gusto nun ‘nce’ perdenza
Dove c’e’ gusto non c’e’ perdita

Ossia:

Ognuno faccia le cose che desidera e che non e’ detto debbano piacere ad altri.

mail.png
Vuoi essere avvisata ogni volta che viene pubblicata una nuova ricetta ? Manda una email a donmimi@email.it con oggetto: “avvisami di nuova ricetta”

In qualsiasi momento potrai sospendere il servizio.

 

banner-promo.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

Pasta e cavolfioreultima modifica: 2011-01-21T18:20:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Pasta e cavolfiore

Lascia un commento