La parigina: un amore di pizza con la sfoglia !

13b17d0edfedb10d6d2b727.jpgDifficolta’:

644e7a0001c9dece0675b7d.gif644e7a0001c9dece0675b7d.gif


 

 

La parigina è un mix tra una pizza e un rustico perchè ha una base morbida di pasta per pizza, una farcitura di provola, prosciutto cotto e pomodori mentre poi il tutto è coperto da un gustoso “coperchio” di pasta sfoglia che sigilla tutta questa bonta’…

http://www.mangiareinliguria.it/forum/Smileys/icona-forum/cuoco.gif

 

 

Cosa serve:

Per 4 persone

1 confezione di pasta sfoglia fresca pronta e gia’ stesa (320 gr.)
350 gr. di farina
1 dado di lievito di birra
200 ml di acqua
500 gr. di polpa di pomodoro
1 tuorlo d’uovo
150 gr. di prosciutto cotto a fettine
300 gr. di provola affumicata

olio extravergine d’oliva
Sale e pepe

Come si prepara:

Disponete la farina a fontana su di una spianatoia  e versate 200 ml. di acqua tiepida in cui avrete sciolto il lievito ed 1 cucchiaino di zucchero.
Spolverizzate la farina  con 1 cucchiaino di sale ed impastate fino ad ottenere una palla liscia.
Ungetela con olio e lasciatela lievitare per 2 ore.
Prendete un tegame da 24-26 cm. di diametro e foderatelo con carta da forno unta con un po’ d’olio.
Stendete la pasta con le mani e ponetevi una meta’ del barattolo di polpa di pomodoro.
Regolate di sale e pepate secondo il vostro gusto.

Coprite il pomodoro con le fettine di prosciutto cotto.

Tagliate la provola affumicata a fettine molto sottili e distribuitele sullo strato di prosciutto. Completate ricoprendo con la restante metà della polpa di pomodoro.
Salate e pepate.

Srotolate la pasta sfoglia e trasferitela sulla pizza coprendola interamente.
Pizzicate i bordi al fine di far aderire le 2 paste e bucherellate la sfoglia con una forchetta.

Spennellate la superficie con il tuorlo (sbattuto con un po’ d’acqua) e ponete in forno preriscaldato a 200 gradi.
Fate cuocere per circa 30 minuti.

Lasciate riposare per 5 minuti e poi godetevi la parigina http://www.mangiareinliguria.it/forum/Smileys/icona-forum/cuoco.gif

 

Conosci cio’ che mangi:

b42e2f019067f385fd9dfdc.jpgPare che la ricetta sia stata inventata nei primi anni ’70 in una rosticceria di Afragola (una cittadina in provincia di Napoli) e chiamata appunto Tramezzino di Afragola.

La sua fortuna poi si è diffusa in tutta la Campania  (la si trova in tutte le rosticcerie di Napoli) dove ha preso definitivamente l’appellativo di Parigina.


dada4b79a21725276c7d283.gif

 

 

 

 

 

 

 

Parmigiana napoletana di melanzane

Preparare la parmigiana di melanzane per noi napoletani e’ un vero e proprio rituale…
Quindi converra’ prepararla solo se avete a disposizione amore e pazienza !I risultati pero’ appagheranno in maniera sublime anche i palati piu’ esigenti…


Polpette di melanzane

Le polpette di melanzane, piatto tipicamente calabrese,  in Campania e’ stato rielaborato nella versione senza sugo di pomodoro ed e’ divenuto subito un vero e proprio must per tutte le buone forchette


Pizza fritta con ricotta e cicoli

Quando si parla di pizza la mente va immediatamente alla classica pizza napoletana, tonda e cotta al forno a legna e variamente condita.
Ma non tutti sanno che un’altra caratteristica pizza napoletana, altrettanto antica quanto quella classica, è la pizza fritta.

Fiorilli (fiori di zucca) farciti di ricotta e prosciutto

Beh… i ciurilli (i fiorilli o fiori  di zucca) farciti con ricotta e prosciutto possono costituire un buon antipasto oppure possono esser serviti a cena accanto accompagnati da un po’ di caciotta.
In ogni caso rappresentano un delizioso… sfizio !


Crocche’ di patate (panzarotti)

Si fa un pò di confusione quando, fuori dai confini campani, si parla di “panzarotti”.
Molti pensano che siano i famosi “calzoni” che, per quanto saporitissimi siano, sono tutt’altro!


Mozzarella in carrozza

La mozzarella in carrozza da sola può costituire un piatto unico, anche se potrete trovarla proposta anche fra gli antipasti.
Mangiarla come antipasto però vuol dire poi non mangiare più niente…


Melenzane alla Pullastiello

Se non avete mai provato le melenzane in questa maniera… vi suggerisco di provare subito questa gustosa ricetta !
Se trovate la provola affumicata nella vostra zona il risultato sara’ garantito !

 

Involtini di melanzane

Userete una fetta di melanzana per confezionare un involtino davvero appetitoso che vi garantira’ successo a tavola !
La scamorza affumicata aggiungerà un tocco notevole di sapore…
Tenetevi pronti a leccarvi i baffi…


Frittata di cipolle

Dedicata agli estimatori delle cipolle…
Fatte a frittata le cipolle sono una vera delizia a cui difficlmente si puo’ rinunciare…
provare per credere…
Da preparare magari quando non ci sono incontri romantici nella giornata.


Carciofi dorati e fritti

Facili da preparare e davvero gustosi !

Ottimi per un antipasto o un contorno !

 

Zeppole e panzarotti… un classico napoletano…

Il detto del giorno:

  • ‘E trasute e sicche e t’è mis e chiatte.
Sei entrato di “secco” e poi ti sei messo di “piatto”

Ossia:

Si dice di colui che inizia timidamente e poi si prende il dito con tutta la mano.

 

mail.png
Vuoi essere avvisata ogni volta che viene pubblicata una nuova ricetta ? Manda una email a donmimi@email.it con oggetto: “avvisami di nuova ricetta”

In qualsiasi momento potrai sospendere il servizio.

 

banner-promo.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

La parigina: un amore di pizza con la sfoglia !ultima modifica: 2011-01-19T20:42:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento