“Eduardo: più unico che raro” al Teatro Diana di Napoli

da mercoledì 12 Gen 2011 a domenica 23 Gen 2011

Eduardo-pi%C3%B9-unico-che-raro.jpgRocco Papaleo e Giovanni Esposito
in

Eduardo: più unico che raro

Quattro atti unici di Eduardo De Filippo
Regia Giancarlo Sepe


Una raccolta degli spettacoli: Il dono di Natale, Filosoficamente, Pericolosamente, La voce del padrone di Eduardo De Filippo.
Primo nell’ordine di scena Il Dono di Natale, piccolo capolavoro in cui una coppia di sposi che vive la luna di miele in gran povertà vuole comunque scambiarsi un dono di Natale. Il successivo Filosoficamente si distingue per non essere mai stato messo in scena dal Maestro. Il terzo è Pericolosamente la cui interprete principale è Dorotea, una brava donna, ma con un carattere così impossibile che, a detta del marito Arturo, può essere domata solo a colpi di pistola. Tra le solite parodie musicali, gli atti unici di Peppino e gli scherzi comici di Eduardo, nasce La Voce del Padrone che racconta del travagliato tentativo di effettuare la registrazione, in sala d’incisioni, della canzone Adduormete cu’mme.
Ora sotto l’attenta direzione di Giancarlo Sepe, saranno Rocco Papaleo con la sua stralunata comicità, con l’ottimo Giovanni Esposito e i caratteri di un nutrito cast di attori, a dare vita ai numerosi personaggi che popolano questi piccoli capolavori.


Teatro Diana
Napoli, Via Luca Giordano 64
+39 081 5781905
+39 081 5560151
http://www.teatrodiana.it
diana@teatrodiana.it

 

ALTRI_EVENTI.gif

ALTRE_SAGRE.gif

“Eduardo: più unico che raro” al Teatro Diana di Napoliultima modifica: 2011-01-09T13:04:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento