Fusilli con broccoletti

ddae9dc50b87e290fb40500.jpgDifficolta’:

644e7a0001c9dece0675b7d.gif644e7a0001c9dece0675b7d.gif



Ecco una maniera di sposare i fusilli con i broccoletti per dar vita ad un piatto gustoso e di semplice esecuzione !

48px-Gnome-face-smile.svg.png

 

 

 

 

Cosa serve:

Per 4 persone

320 gr. di fusilli
500 gr. di broccoletti
1 di di olio extravergine d’oliva
4 spicchi d’aglio
1 peperoncino piccante
40 gr. di pecorino grattugiato
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale

Come si prepara:

Mondate i broccoletti conservando solo le cimette ed eliminando tutte le parti dure.

Lavateli bene in acqua fredda corrente e scolateli.
In un tegame scaldate l’olio extravergine d’oliva, soffriggetevi gli spicchi d’aglio sbucciati e leggermente  schiacciati, facendoli rosolare bene senza che prendano troppo colore.
Unite anche il peperoncino,  mescolate e fate insaporire per un paio di minuti.
Versate nel condimento le cimette di broccoletti e fatele cuocere per 10 minuti a tegame coperto, mescolando di tanto in tanto.
Eliminate infine gli spicchi d’aglio e il peperoncino.

Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola.
Salatela  e tuffatevi i fusilli.
Fateli cuocere al dente, colateli e versatali nel tegame con i broccoletti e fateli insaporire.
Completate con il pecorino, spolverizzate di prezzemolo, mescolate e servite subito, ben caldi.

 

 

dada4b79a21725276c7d283.gif

 

 

 

 


Tortino con broccoletti e salsiccia

Ho sperimentato anche l’abbinamento broccoletti-salsicce-scamorza affumicata e devo dire che il risultato e’ ottimo !
La lavorazione è abbastanza semplice e non richiede molto tempo…
siete disposti a leccarvi i baffi anche se non li avete ?


Zuppa di ceci alla campana

La preparazione dei ceci secchi è piuttosto lunga, in quanto vanno lasciati in ammollo per almeno 10 ore e bisognerà poi cuocerli in un tegame per quasi 3 ore, o nella pentola a pressione da un’ora a un’ora e mezzo, meglio se a fuoco lento.


Ziti con menta e pecorino

Facili e veloci da preparare…
Da gustare in compagnia di un bel vinello bianco freddo.

 

 

broccoli.jpgCome preparare broccoli e cavolfiori

Una semplice guida per chi non ha molta dimestichezza con questi ortaggi…

 

 


Zuppa di cavolfiore

I cavolfiori, ortaggi soprattutto autunnali, ma che si trovano tutto l’anno, sono importanti e preziosi per la salute: per il loro basso livello calorico e per l’azione benefica della salute.

 

 

Conosci cio’ che mangi:

8108e662c90fe4950ec5ed1.jpgIl nome deriva dal latino Broccus che significa “germoglio”. Sono caratterizzati da fusto corto, foglie ondulate di colore verde intenso. Nel centro si trovano dei piccoli fiori immaturi che costituiscono le cime.
Quando li acquistate accertatevi che siano compatti e sodi, le cime ben chiuse e soprattutto privi di macchie o muffe. Il colore del fusto deve essere verde brillante, ciò significa che il broccolo è giovane e tenero.

Osservate bene le cime che non devono avere parti fiorite di colore giallo, segno che il broccoletto è vecchio.
Per cucinarlo eliminate per prime le foglie esterne, poi con l’aiuto delle mani fatene vari pezzi e con un coltellino dividete tutte le infiorescenze dai gambi. Proseguite staccando le cimette dal gambo centrale, in modo da ottenere tanti piccoli “fiori” della stessa misura. Raschiate il gambo con il coltello per togliere le parti più dure e filamentose. Mettete a nudo anche la polpa interna dei gambi, poi sciacquate bene tutto.

 

Il proverbio del giorno:

‘A gatta pe’ gghji’ ‘e pressa, facette ‘e figlie cecate

La gatta per fare presto fece i figli ciechi

Ossia

Se si fa qualcosa di fretta si puo’ sbagliare facilmente

 

mail.png
Vuoi essere avvisata ogni volta che viene pubblicata una nuova ricetta ? Manda una email a donmimi@email.it con oggetto: “avvisami di nuova ricetta”

In qualsiasi momento potrai sospendere il servizio.

 

banner-promo.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

Fusilli con broccolettiultima modifica: 2010-12-17T11:45:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento