Salmone con porri e funghi champignon

a07f78f6e1142e5313d4f1b.jpgDifficolta’:

644e7a0001c9dece0675b7d.gif644e7a0001c9dece0675b7d.gif

 

 

 

Oggi per voi una ricetta che, accostando un trancio di salmone a porri e funghi champignon, vi permettera’ di realizzare un semplice e gustoso secondo…

 

 

Cosa serve:

Per 4 persone

2 porri
4 tranci di salmone fresco
una decina di funghi champignon
olio extravergine d’oliva
sale, pepe

 

Come si prepara:

Eliminate le foglie esterne dei porri. Lavateli per bene al fine di eliminare eventuali tracce di terra ed affettateli (anche la parte verde tenera).

Pulite bene i funghi eliminando ogni eventuale residuo di terra.
Poneteli su di un tagliere ed affettateli alla solita maniera.

In una padella antiaderente ponete porri e funghi lasciandoli stufare per 6 minuti, aggiungendo anche 4 cucchiai di olio. Regolate di sale.

Intanto, in un’altra padella molto ampia fate rosolare per 5 minuti i tranci di salmone con due cucchiai di olio extravergine d’oliva.
Aggiungete un po’ di sale ed una spolverata di pepe.
Poneteli poi nella padella insieme con i porri e i funghi e fateli insaporire per un paio di minuti.

In pochissimi minuti avrete ottenuto un secondo davvero gustoso !

 

 

dada4b79a21725276c7d283.gif

 

 

 

 

 

Filetti di platessa alla sorrentina

Un piatto di pesce veloce da preparare, gustoso e nutriente ?
Eccolo qui…

 

Baccala’ (o coronello) con patate e olive

Ecco una maniera di preparare il baccala’ o un bel pezzo di coronello con patate e olive nere !
Un secondo piatto saporito e
senza eccessive calorie.


Baccala’ alla partenopea

Il baccala’ e’ un classico della cucina napoletana e si puo’ cucinare in vari modi.
Eccovi una delle versioni piu’ tipiche…

 

Pesce spada con pomodoro, olive e capperi

I capperi esaltano in maniera sublime il sapore del pesce spada…
Eccovi una semplice ricetta per preparare un secondo gustoso e ricco di omega 3 !

 

 

Conosci cio’ che mangi:

b079c62c7de376483cd41bb.jpgA tranci, filetti o intero, una volta lavato, ben asciugato e avvolto in un telo pulito o carta da forno può essere conservato in frigo, ma non oltre le 24 ore dall’acquisto. Se affumicato può essere conservato in frigo fino alla data di scadenza, ricordando di tirarlo fuori almeno 10 minuti prima del consumo.

Se lo acquistate intero eliminate pinne, squame e viscere. Sarebbe meglio non lavarlo ma passarlo con un panno umido, naturalmente pulito.

Il salmone  è naturalmente controindicato in caso di obesità date le sue carni grasse. E’ ricco di acidi grassi omega-3, molto utili per contrastare le malattie cardiovascolari e per abbassare il colesterolo nel sangue.

Il proverbio del giorno:

QUANN’ ‘O DIAVULO T’ACCAREZZA, VO’ LL’ANEMA

Quando il diavolo ti accarezza, vuole l’anima

Ossia:

Spesso i complimenti e le lusinghe nascondono un secondo fine…

 

mail.png
Inviate i vostri suggerimenti a

donmimi@email.it

banner-promo.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

Salmone con porri e funghi champignonultima modifica: 2010-11-30T12:35:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento