Lagane e ceci

62c47bb5664ef7446a3f802.jpgDifficolta’:

644e7a0001c9dece0675b7d.gif644e7a0001c9dece0675b7d.gif

 

 

La lagana è un tipo di pasta che si amalgama molto bene coi ceci in una minestra gustosa e semplice da preparare principalmente in inverno

 

 

 

 

Cosa serve:

Per 4 persone

250 gr. di Ceci
300 gr. di lagane
50 gr. di guanciale
1 dl. di olio extravergine d’oliva
peperoncino  rosso
dolce macinato
2 spicchi d’aglio
prezzemolo tritato
2 pomodori freschi
sedano 1 costa (sfilettata e nettata)
sale e pepe appena macinato


Come si prepara:

Ponete i ceci in abbondante acqua con un pizzico di bicarbonato e fateli riposare per una notte.

Mettete i ceci con il sedano in una pentola con acqua
(che sia il doppio del volume dei ceci) .
Cuocete a fuoco basso e quando i ceci risultano cotti raccoglieteli con una schiumarola e conservateli da parte.
Tenete a parte anche l’acqua di cottura allungata con qualche mestolo di acqua.

Mettete in un tegame con la metà dell’olio l’aglio schiacciato e il guanciale a dadini, soffriggere, quando l’aglio inizia a dorarsi aggiungete il peperoncino rosso macinato, pomodori spezzati e il prezzemolo.

Cuocete per pochi minuti, unite i ceci precedentemente cotti e lasciate insaporire.

Il termine lagane deriva dal greco laganou usato per indicare il matterello.
Passò poi nel latino, e in Orazio si legge: “inde domum me/ad porri et ciceris refero laganique catinum” (quindi me ne torno a casa, alla mia scodella di porri, tagliatelle e ceci).

Mettete sul fuoco l’acqua di cottura dei ceci allungata, aggiungete un filo d’olio, e quando riprende a bollire versate le lagane, sbollentatele e unitele al sugo precedentemente preparato.

Terminate la cottura, condite con il rimanente olio.

Regolate di sale e spolverate con una grattugiata di pepe.

 

 

dada4b79a21725276c7d283.gif

 

 

 

 



Zuppa di ceci alla campana

La preparazione dei ceci secchi è piuttosto lunga, in quanto vanno lasciati in ammollo per almeno 10 ore e bisognerà poi cuocerli in un tegame per quasi 3 ore, o nella pentola a pressione da un’ora a un’ora e mezzo, meglio se a fuoco lento.


Zuppa di fagioli con le cotiche

Per una volta cercate di non pensare alle calorie o al colesterolo…
Certo, si tratta di uno sfizio da concedersi solo raramente… ma credetemi… ne vale la pena !


Zuppa di cavolfiore

I cavolfiori, ortaggi soprattutto autunnali, ma che si trovano tutto l’anno, sono importanti e preziosi per la salute: per il loro basso livello calorico e per l’azione benefica della salute.

 

Conosci cio’ che mangi:

cc2200649303e50b4f3087bd.jpgI ceci sono legumi molto antichi, noti fin dai tempi degli antichi egizi, che però li consideravano cibi per poveri e infatti venivano dati solo agli schiavi.

Gli antichi romani apprezzavano molto i ceci, soprattutto fritti in olio di oliva, pratica rimasta anche ai giorni nostri, soprattutto in alcune zone del meridione.

I ceci si trovano in commercio già cotti e pronti per l’uso, conservati in lattine o in vasetti di vetro nella loro acqua di cottura, oppure secchi da cuocere previo ammollo di 10-12 ore, oppure tostati e salati, da mangiare come aperitivo o come snack.

 

 

 

Il proverbio del giorno:

FA’ CANTA’ ‘E SURICE ‘INT’ O TIANO

Fa cantare i topi nel tegame

Ossia:

Si dice che vi riesca chi abbia la capacità di ottenere i risultati desiderati

 

mail.png
Inviate i vostri suggerimenti a

donmimi@email.it

banner-promo.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

Lagane e ceciultima modifica: 2010-11-25T19:18:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento