Polpo al sugo con olive e capperi

2e33a7d75998a274be74e1d.jpgDifficolta’:

644e7a0001c9dece0675b7d.gif644e7a0001c9dece0675b7d.gif

 

 

 


Una simpatica alternativa al classico polpo all’insalata…
Servite tiepido ed avrete un ottimo secondo…

 

 

 

Cosa serve:

Per 4 persone

1 polpo di circa 1 kg
20 olive nere snocciolate
1 cucchiaio di capperi sotto sale
2 spicchi d’aglio
vino bianco
500 g di pomodori pelati
1 cucchiaino di zucchero
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Come si prepara:

Se sono surgelati i polpi risulteranno sicuramente piu’ morbidi. Nel caso siano freschi alcuni pescatori assicurano che afferrando il polpo per la testa e calandolo per 3 volte nell’acqua bollente questi acquistera’ morbidezza… per cui regolatevi di conseguenza. Alcuni amici addirittura li congelano e poi li scongelano e assicurano ottimi risultati.
Appena pescato si dovrebbe battere violentemente il polpo su una superficie dura per ammorbidirlo. Farlo dopo diverse ore dalla morte non credo assicuri lo stesso risultato…

Puliteli levando loro la bocca, gli occhi, la vescichetta dell’inchiostro e lavateli poi in parecchia acqua corrente.

Prepariamo il sugo.
Spellate e tritate gli spicchi d’aglio.
Rosolateli a fuoco basso in una casseruola con 4-5 cucchiai di olio.
Alzate la fiamma e unite il polpo. Lasciatelo insaporire per 2-3 minuti, bagnate con il vino bianco e fale evaporare.
Aggiungete i pelati tagliuzzati  e un cucchiaino di zucchero e abbassate la fiamma al minimo.

Coprite la casseruola con un foglio di carta da forno e quindi con il coperchio.
Proseguite la cottura per almeno 1 ora.
Sciacquate i capperi sotto acqua fredda corrente per dissalarli e immergeteli in una ciotola di acqua tiepida per almeno 10 minuti, cambiando spesso l’acqua.

Scoperchiate la casseruola, unite i capperi sgocciolati e ben strizzati e le olive nere.

Regolate di sale e pepe.
Proseguite la cottura ancora per 4-5 minuti e spegnete.
Lasciate intiepidire per qualche minuto, profumate con prezzemolo tritato e servite.

 

dada4b79a21725276c7d283b6e600d56.gif

 

 

 

 


7e2c7965517692b877fa9a28ab694882.jpgZuppetta alla marinara

Un po’ lunga la preparazione… ma di semplice esecuzione.
Un piatto da realizzare di domenica quando c’e’ un poco piu’ di tempo… ma alla fine vi leccherete i baffi !

 

 

23f18806317d8e2a7ae00a0c8dc5faa9.jpgPolpo all’insalata con patate

Una vera delizia per il palato…
Lo si puo’ gustare d’estate…ma chi ci vieta di prepararlo anche d’inverno ?
Una variante del classico purpo a’ nzalata

 

994c0c831d77e226f66717723ad3b830.jpgVermicelli alla puttanesca

Una curiosità:
il principe De Curtis, in arte TOTÒ, era enormemente goloso di questo piatto.

 

8c0831f6421f034c972ff32d8e844819.jpgCarpaccio di polpo

Una simpatica alternativa al classico polpo all’insalata…
Da mangiare freddo e’ un ottimo antipasto estivo !

 


8117e55caa6b74c012621137243991f1.jpgPurpo a’ ‘nzalata (Polpo all’insalata)

Una vera delizia per il palato…
Piatto estivo per eccellenza… puo’ essere considerato antipasto o un ottimo secondo piatto !

 

 

a87d73cc25becdb6f0ec6955ac32a9e3.jpgTubettoni co’ purpo ‘mbriaco (con polpo ubriaco)

Un prodotto ittico che nella cucina di pesce napoletana non manca mai e’ il polpo… (‘o purp – il polipo).
Lo si prepara in tanti modi. Questa una delle tante varianti…

 

2e0926b9af28204340bbec1e3debbb0b.jpgPolpo alla luciana

La Luciana di cui si parla nella ricetta è una non meglio identificata  abitante di Santa Lucia,  panoramico  quartiere di Napoli in passato abitato per lo piu’ da pescatori.
I polpi vengono cotti in una casseruola di terracotta, unitamente a pomodoro, aglio, olive di Gaeta e capperi.

Conosci cio’ che mangi:

0aa9305b15737f763236793.jpgAbituatevi a chiamarlo polpo e non polipo !

Dal punto di vista nutrizionale contiene una quantità ridotta di proteine rispetto ai pesci. Il polpo è un pesce molto magro e decisamente ipocalorico, visto che ha meno di 70 kcal per 100 g.

Questo dato però deve essere valutato criticamente: una volta cotto, il polpo dimezza il suo peso e quindi le calorie salgono a 140, quelle di qualunque carne magra cotta.

Il polpo è decisamente saziante a causa del tessuto connettivo delle sue carni, è molto saporito e privo di grassi, dunque è particolarmente indicato nelle diete ipocaloriche.

Contiene una discreta percentuale di alcuni minerali, come calcio (144 mg/100 g), fosforo (189 mg) e potassio (93 mg).

Il proverbio del giorno:

Quanno ‘a caudara volle, ména sùbbeto ‘e maccarune
Quando la caldaia bolle, cala subito i maccheroni

Ossia:

Bisogna saper cogliere, sempre, il momento opportuno,
anche secondo la morale oraziana del Carpe diem (Cogli la giornata).

 

mail.png
Vuoi essere avvisata ogni volta che viene pubblicata una nuova ricetta ? Manda una email a donmimi@email.it con oggetto: “avvisami di nuova ricetta”

In qualsiasi momento potrai sospendere il servizio.

 

banner-promo.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

Polpo al sugo con olive e capperiultima modifica: 2010-11-18T20:55:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento