Friarielli o Broccoli Friarielli di Napoli

89999d30045825778a9ac08.jpgI broccoli di rapa o cime di rapa coltivati in Campania sono detti “friarielli”, perché fritti in padella, con aglio olio e peperoncino, grazie al loro caratteristico sapore amarognolo e all’inconfondibile profumo che sprigionano, rappresentano il contorno immancabile per molti piatti invernali, come le salsicce, la carne di maiale o la provola, fresca o alla brace.

Sono coltivati tutto l’anno ed in tutta regione, anche se quelli migliori si trovano in commercio dal tardo autunno al principio della primavera; dei friarielli si consumano le foglie più tenere, che, negli ultimi anni, vengono usate anche come ingrediente per nuove ricette, come pizze rustiche o particolari sughi per la pasta.

Le ipotesi sulle origini del loro nome sono discordanti: c’è chi fa derivare il nome friarielli dal castigliano “frio-grelos” (broccoletti invernali). Un’altra teoria, forse più accreditata, lo fa discendere direttamente dal verbo napoletano frijere (friggere). I friarielli, infatti, per essere tali devono essere cotti in abbondante olio extra vergine di oliva. Una volta, invece, venivano fritti nello strutto, ricco di calorie e molto utilizzato dalle persone meno abbienti che avevano bisogno di riempirsi lo stomaco con una spesa minima.

La preparazione di questo piatto è molto semplice: prima vanno mondati e lavati e poi, senza essere sgocciolati, vanno messi nell’olio caldo in cui precedentemente si era aggiunto aglio e peperoncino. Ogni tanto vanno rigirati per non farli attaccare ed appena sono appassiti sono pronti per essere gustati.

Tipici della cucina napoletana, difficilmente si trovano al di fuori della loro zona di provenienza. Già a Roma, non se ne trovano. Né nei mercati, né nei ristoranti,. Ad eccezione di quei pochissimi locali che si fanno arrivare tutto da Napoli. Ed è anche lì’ che pizza e friarielli si ritrovano di nuovo insieme,

Fonte: Regione Campania – Assessorato all’Agricoltura

Vedi anche:

8842095cf66fc2e9d087bc7c610f643b.jpgPizza imbottita con salsicce, friarielli e provola

La ricetta che vi propongo è l’ideale da realizzare nel caso di festa o Happy Hour… a cui partecipano molte persone…
Sono certo che tutti gradiranno la portata  perchè l’abbinamento salsicce-provola-friarielli grantisce un ottimo risultato !


6980360360fc456f15d8b1a396b89da2.jpgTortino con broccoletti e salsiccia

Ho sperimentato anche l’abbinamento broccoletti-salsicce-scamorza affumicata e devo dire che il risultato e’ ottimo !
La lavorazione è abbastanza semplice e non richiede molto tempo…
siete disposti a leccarvi i baffi anche se non li avete ?


paniere.jpgVedi altri prodotti tipici

 

RISTO-CONSIGLIATI.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

Friarielli o Broccoli Friarielli di Napoliultima modifica: 2010-11-16T16:20:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento