Paccheri con calamari al sugo

1969f7f0da4e5c08d87f8ff.jpgDifficolta’:

644e7a0001c9dece0675b7d.gif644e7a0001c9dece0675b7d.gif

 

 

 

Un’altro piatto con i calamari… visto che piacciono a molti di voi !
Semplice e buono !

48px-Gnome-face-smile.svg.png

 

 

 

 

 

Cosa serve:

Per 4 persone

3 spicchi d’aglio
Brodo di pesce
500 gr. di Calamari
Olio extra vergine di oliva
400 gr. di Paccheri
Peperoncino
200 gr. di Passata di pomodoro
200 gr. di Pomodorini ciliegino
Prezzemolo
Vino bianco

Come si prepara:

Pulite per bene i calamari separandoli dai tentacoli e tagliateli ad anelli.

Mettete in un tegame abbastanza grande tre spicchi d’aglio schiacciati

Aggiungete qualche pezzetto di peperoncino piccante e fate dorare il tutto per qualche minuto. 

Aggiungete i calamari con i rispettivi tentacoli e fateli scottare per qualche minuto.

Sfumate il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco e dopo un paio di minuti togliete dal tegame gli anelli di calamaro, che altrimenti diventerebbero troppo duri, e fate continuare la cottura ai tentacoli. 

A questo punto aggiungete ai tentacoli i pomodorini tagliati a cubetti. 

Subito dopo aggiungete anche la passata di pomodoro ed una manciata di prezzemolo. 

Intanto, fate cuocere i paccheri in abbondante acqua salata.
Scolateli molto al dente.

Continuate la cottura aggiungendo i paccheri al sugo.

Man mano che il sugo si restringe, aggiungete un mestolo di fumetto (brodo di pesce) fino a cottura completata. 

A termine cottura, aggiungete anche gli anelli di calamaro che avevate precedentemente tolto, mischiate per bene, spolverizzate con del prezzemolo e servite ancora caldo.


 

dada4b79a21725276c7d283b6e600d56.gif

 

 

 

 

a5938054bfae999d760526c7cb2b45c5.jpg

Calamari in umido

Con i calamari in umido occorre scegliere un vino bianco garbato, avvolgente e allo stesso tempo di carattere…

 


fbc888ad7a92c3f4ec99da3090d18c07.jpgTagliolini con calamari e patate

Un piatto di pasta dove insolitamente abbiniamo calamari con patate tagliate a julienne…
Provate  e non ve ne pentirete !

 


8b96ab4073ccc4cc03ee992ca7269da0.jpgRisotto alla pescatora

Naturalmente parlo del risotto preparato con prodotto fresco e non con i vari “misti” gia’ pronti e surgelati.

La differenza di sapore c’e’ e… si sente !


aaf8cd7f00eba6ca4f4c51f6c5bc3842.jpgCalamaretti fritti ripieni

Avrete senz’altro gustato i calamari fritti tagliati ad anelli..
stavolta vi invito a provarli utilizzandone interamente la sacca farcita con fagioli…

 

 

 

Conosci cio’ che mangi:

articoloz.jpgI calamari sono venduti freschi o congelati; è preferibile scegliere molluschi piccoli (più giovani) perché sono più teneri e gustosi. Le carni sono magre, con un buon contenuto di vitamine e sali minerali, ma sono ricche di tessuto connettivo, per cui richiedono una buona masticazione. Gli esemplari freschi hanno un colore intenso e brillante; quando non sono freschi tendono a ingiallire.
A causa del basso contenuto calorico e del relativamente alto indice di sazietà, il calamaro è un’ottima fonte di proteine a basso tenore calorico.
Se avete problemi di dieta converra’ astenersi dal consumarlo fritto, come invece è tradizione; preferibilmente, va gustato in insalate di mare con poco olio (meglio aceto balsamico) oppure in umido con altri molluschi.

Il proverbio del giorno:

PASSATO ‘O SANTO, PASSATA ‘A FESTA

Passato il santo, passata la festa

Ossia:

Non rimandare a domani ciò che potresti fare oggi

 

mail.png
Inviate i vostri suggerimenti a

donmimi@email.it

 

La canzone del giorno:

Massimo Ranieri – Tu, ca nun chiagne (L. Bovio / E. De Curtis)

ALTRE_SAGRE.gif

ALTRI_EVENTI.gif

Paccheri con calamari al sugoultima modifica: 2010-11-10T17:38:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento