Berlusconi spunta anche quest’anno a San Gregorio Armeno…

998d6a1f0f32bcdc7d79a37.jpgVia San Gregorio Armeno è la celebre strada degli artigiani del presepe, famosa in tutto il mondo per le innumerevoli botteghe dedicate all’arte presepiale.

Per ogni famiglia napoletana, il Natale a Napoli è d’obbligo una visita “a San Gregorio Armeno”. Questa è infatti la prima doverosa tappa che ogni napoletano compie prima di intraprendere la costruzione o l’ampliameto del proprio presepe.

napoli-presepe-napoletano-in-via-san-gregorio-armeno.jpegQui davvero c’è  tutto per il presepe: dalle casette di sughero o di cartone in varie dimensioni, agli oggetti “meccanici” azionati dall’energia elettrica come mulini a vento o cascate, dai pastori di terracotta dipinti a mano a quelli alti 30 cm con abiti in tessuto cuciti su misura.

Venditori di frutta, di pesce, il macellaio e l’acquaiola (figura tipica napoletana); ma si può trovare anche il pizzaiolo “robotizzato” che inforna la pizza…

Ma il lavoro nelle botteghe di via San Gregorio Armeno non si ferma a questo: oltre ai simboli della tradizione partenopea, in tutte le pose e dimensioni, come Pulcinella o i folti grappoli di aglio e peperoncini rossi appesi ovunque, ogni anno gli artigiani sorprendono napoletani e  i turisti di ogni parte del mondo esponendo sui loro banchetti statuine con i volti dei politici, vip e calciatori di sempre e di quelli del momento, sottolineando così l’inventiva e il senso dell’umorismo dei napoletani!

3fbbc9fc483bb7368c8fb36.jpgAlcuni anni fa fu la volta di Maradona con il suo pallone negli anni d’oro della squadra di calcio del Napoli o l’allora giudice Di Pietro e la schiera di politici condannati dell’era di Mani Pulite.

a84381668109117e5d0b44f.jpgSolo qualche anno fa comparve persino la statuina di Berlusconi con la bandana e con la corona…


b09cd7ac4b67d545fcd58f3.jpg

 

 

 

 

 

Nel dicembre dell’anno scorso fece capolino un premier Berlusconi versione insanguinata dopo l’aggressione subita a Milano con la statuetta del Duomo…

 

 

 

 

 

Quest’anno ci sono alcune interessanti novità…

911578e8f9ed1f3549def62.jpgBerlusconi stavolta in versione «Bunga Bunga». E’ stato realizzato infatti un Berlusconi con l’anello al naso che sta cucinando, in un pentolone, una procace ragazza, Ruby.

L’idea di trasformare il «caso politico» che coinvolge Berlusconi in una statuina per presepe è stata del maestro Marco Ferrigno.

6947475ff58a38e7b2aa557.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grande richiesta tra i vicoli di San Gregorio anche per la versione «Antigua» il premier e’ dotato di salvagente-papera marchiato Antigua, dove Berlusconi possiede una delle sue residenze.

db735ea1d4745936e1365ce.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In altre botteghe fanno capolino in bella mostra anche i “Tullianos”: Giancarlo Fini, suo cognato con la T-shirt “I Love Montecarlo” e la sorella Elisabetta.

 


0d2f50bfd134443865b6e3b.jpgAltri soggetti assai richiesti sono quelli calcistici come ad esempio il pocho Lavezzi, Hamsik. In disgrazia e’ caduta la statuina di Quagliarella dopo il suo passaggio alla Juve.

Come arrivare a Via di San Gregorio Armeno:
con la metropolitana, scendere alla fermata di Piazza Dante della Linea 1. Proseguire per Port’Alba e raggiungere, attraverso via San Sebastiano, Via Benedetto Croce. All’altezza del campanile della chiesa di Santa Chiara proseguire nella direzione opposta a quella che conduce a Piazza del Gesù Nuovo. A piedi, venendo da via Duomo, vi si arriva attraverso via dei Tribunali o via San Biagio dei Librai).

RISTO-CONSIGLIATI.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

ALTRI_EVENTI.gif

ALTRE_SAGRE.gif

Berlusconi spunta anche quest’anno a San Gregorio Armeno…ultima modifica: 2010-11-09T19:20:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento