Baccala’ alla partenopea

filetto.jpg
Difficolta’:

644e7a0001c9dece0675b7d.gif

644e7a0001c9dece0675b7d.gif


Il baccala’ e’ un classico della cucina napoletana e si puo’ cucinare in vari modi.
Eccovi una delle versioni piu’ tipiche…

 

 

 

 

Cosa serve:

Per 4 persone

1 pezzo di baccala’ da 1 kg. gia’ ammollato
100 gr. di farina bianca
Olio per friggere
Olio extravergine d’oliva
3 spicchi d’aglio
1 peperoncino piccanter
500 gr. di polpa di pomodoro
200 gr. di olive nere
2 cucchiai di pinoli
40 gr. di uvetta sultanina
1 ciuffetto di prezzemolo
sale


Come si prepara:

Lavate con cura il baccala’ dopo averlo pulito con attenzione. Tagliatelo a pezzi di uguali dimensioni ed asciugateli bene.

Infarinate i pezzi di baccala’ e friggeteli in una padella in cui avete scaldato abbondante olio per friggere.
Scolateli quando saranno ben dorati.

Poneteli su carta assorbente da cucina oper eliminare l’olio in eccesso e conservateli in luogo caldo.

In una casseruola scaldate l’olio extravergine d’oliva e fatevi dorare gli spicchi d’aglio e il peperoncino piccante spezzettato finemente.

Versate quindi nel condimento aromatizato la polpa di pomodoro, mescolate bene e regolate di sale.
Aggiungete a questo punto le olive nere.

Unite i pinoli e l’uvetta ammollata in acqua fredda per 10 minuti e proseguite la cottura per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

In una teglia disponete i pezzi di baccala’ e ricopriteli con la salsa. Quindi passate in forno a 180 gradi per 5 minuti.

Sfornate , cospargete di prezzemolo tritato finemente e servite direttamente in tavola.

 

 

dada4b79a21725276c7d283.gif

 

 

 

 
 

Filetti di platessa alla sorrentina

Un piatto di pesce veloce da preparare, gustoso e nutriente ?
Eccolo qui…
 

Alici marinate

Mmm… Le alici marinate sono una vera bonta’…
una tira l’altra… ed è uno dei piatti estivi che preferisco…
E se le fate il giorno prima sono ancora più buone!
 

Alici imbottite

In questa ricetta tipica della Costiera Amalfitana, vedremo come ben si sposa la provola affumicata con le alici creando un delizioso connubio terra-mare !
 

Pesce spada con pomodoro, olive e capperi

I capperi esaltano in maniera sublime il sapore del pesce spada…
Eccovi una semplice ricetta per preparare un secondo gustoso e ricco di omega 3 !

 


Conosci cio’ che mangi:

703076bd43a15422bd78114.jpgIl baccalà è merluzzo conservato sotto sale e  in seguito essiccato naturalmente o artificialmente.

Il baccalà è elemento essenziale di molte cucine popolari, nelle quali il suo utilizzo si alterna a quello dello stoccafisso che è sempre merluzzo, ma conservato mediante essiccazione.

Tanto il baccalà quanto lo stoccafisso, per essere utilizzabili, hanno bisogno di una lunga immersione in acqua fredda, che provvede ad eliminare il sale per il primo e a restituire ai tessuti l’originale consistenza per il secondo.

Il proverbio del giorno:

FATT’ ACCATTA’ ‘A CHI NUN TE SAPE!

Fatti comprare da chi non ti conosce !

Ossia:

Se vuoi cercare di apparire diverso da come sei… e’ meglio che tu lo faccia con chi non ti conosce !

 

mail.png
Inviate i vostri suggerimenti a

donmimi@email.it

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg


Baccala’ alla partenopeaultima modifica: 2010-09-30T19:12:00+02:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento