Salerno (SA)

Salerno occupa una posizione geografica privilegiata di cerniera tra la Costiera Amalfitana e la Costiera cilentana.Capoluogo di una tra le province più grandi d’Italia e dal primato invidiabilissimo di vedere circa il 60% del proprio territorio protetto dall’UNESCO con circa 200 chilometri di coste.
Pur essendo i servizi ed il commercio i punti forti dell’economia cittadina comincia ad affermarsi anche il turismo mentre il tentativo degli anni 60 di creare una forte realtà industriale può essere considerato sostanzialmente fallito.

arechi.jpgDel periodo medioevale, in cui godette del massimo splendore, il centro storico conserva moltissime testimonianze. Il sistema difensivo della città faceva fulcro sul castello di Arechi, una fortezza praticamente inespugnabile che, al contrario di molti altri manieri, non ha subito alcuna trasformazione in palazzo nobiliare mantenendo il suo aspetto arcigno e altero.

golfo%20salerno.gif

Inoltre dal castello, il turista puògodere dello stupendo panorama della città e del Golfo di Salerno e visitare il piccolo museo situato al suo interno.

 

 

Duomo%20di%20Salerno.jpgImperdibili il Duomo, costruito dal principe normanno Roberto il Guiscardo e dedicato al Santo patrono San Matteo;
il museo provinciale, il museo diocesano e il museo della Scuola Medica Salernitana; la cinquecentesca Chiesa dell’Annunziata con un bel campanile barocco del Sanfelice;

Piazza Flavio Gioia, detta la rotonda per la sua caratteristica forma su cui si apre la settecentesca Porta Nuova da cui si entra nella città antica; le sfarzose ed ammiccanti chiese barocche disseminate per tutta la città.

P1010241.jpg

L’esteso Lungomare offre un luogo dove passeggiare piacevolmente o attendere il momento dell’imbarco sulle navi turistiche che affollano i due porti principali. Una fitta presenza di bar e ristoranti caratterizzano la cosiddetta movida salernitana dove chi ama le ore piccole troverà occasioni di svago è potrà gustare le specialità tipiche a base di pesce.

Salerno (SA)ultima modifica: 2010-08-31T11:14:00+02:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento