DA GIGHETTO (NA)

Via S. Salvatore 125
80069 Vico Equense (Napoli)
tel: 081-8016171

faito_monte.jpgDalla piazza di Vico Equense c’è una stradina va su verso il Faito, dai quali  bellissimi squarci di panorama  fanno capolino dai ripetuti tornanti lungo i quali si inerpica. Dopo circa 7 km si arriva a S. Andrea di Vico Equense e da qui una piccola (e priva di indicazioni) stradina conduce al piccolo Borgo di S. Salvatore.  Suggerisco di chiedere informazioni una volta giunti a S. Andrea.

Siamo nella campagna sopra Vico Equense, in Costiera Sorrentina. E’ qui che si trova Gigietto , bene in carne, simpatico, ma soprattutto instancabile pizzaiolo che sforna ogni sera metri e metri di pizza per i suoi ospiti.

Gighetto faceva il pizzaiolo dal più noto Giggino pizza a metro (l’Università della pizza), poi si e’ messo in proprio.

Qui si mangia bene  e si spende pochissimo ma se siete amanti di tovaglie ricamate e servizi  di cristallo… questo locale non fa per voi ! Se invece amate la pizza e non vi importa di formalismo e galateo entrate pure nel tempio della pizza, nel regno del panzarotti di patata e delle palle di riso (arancini).

4db91e49249788eb834652ac4c3cc494.jpgIl locale è proprio di campagna, il suo pezzo forte è la pizza, davvero buonissima… Inoltre qui si può assaggiare anche della superba treccia di fior di latte in un “copioso” antipasto misto pieno di leccornie, ma soprattutto che vale la pena di assaggiare la gustosissima frittura mista con arancini, crocchè rigorosamente fatti con le patate (sembrerebbe ovvio, ma comincia ad essere una rarità), polpette di melanzane e peperoni, fiorilli di zucchine ripieni in porzioni sempre abbondanti.
Buonissimi anche il prosciutto crudo, salame, pancetta e un ottimo capocollo.

crocchette_di_patate.gif
arancini.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

La pasta al forno e’ davvero una bonta’ e va segnalata.
Per la verita’ altri primi che ho avuto l’occasione di prendere erano appena sulla sufficienza.
Altre delizie da provare sono i carciofi arrostiti e le grigliate di carni e salsiccia.

Prendendo pizza (che qui e’ davvero buonissima) e birra si spendono meno di 10 euro a testa.
Un pasto completo anche sotto i 20 euro a persona.

La cucina e’ quindi semplice e genuina ed e’ piacevole in primavera mangiare all’aperto sulla campagna al sole. Non guasterebbe avere qualche cameriere in piu’… a volte l’attesa (se hai fame) puo’ essere snervante !

Il locale in inverno resta chiuso a lungo. Prima di andarci e’ sempre meglio telefonare.

 

RISTO-CONSIGLIATI.gif

DA GIGHETTO (NA)ultima modifica: 2010-08-28T11:52:00+02:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento