Acciaroli (SA)

acciaroli1.jpgChi arriva da Salerno seguendo la statale sulla costa, superate le incantevoli colline di Licosa, la nota sirena del mito, scorge, su un lembo di terra che si protende in mare, la Marina di Acciaroli.

Acciaroli è una piccola località balneare della Campania.
Situata a 10 metri sul livello del mare fu uno  dei luoghi amati dallo scrittore americano Ermest Hemingway.


Il centro abitato è costituito da case in pietra costruite direttamente sugli scogli e collegate alla strada tramite delle passerelle.
Acciaroli è dotata di un piccolo porto e di una chiesa dedicata all’Annunziata edificata nel 1100, e più volte restaurata, fiancheggiata da un bel campanile.


Vi si trova, inotre, una Torre Normanna esisitente già nel 1233, anno in cui l’imperatore Federico II la fece inserire fra le torri di guardia del litorale.acciaroli6.jpg

 

 

 

La cucina del Cilento riflette il carattere di una terra dall’identità forte e ben delineata, che nel corso dei secoli è rimasta fedele alla tradizione.


Anche nelle sue preparazioni più essenziali, o addirittura povere, la cucina cilentana tratta i cibi secondo regole ben precise, con una speciale attenzione agli abbinamenti nutrizionali: tanto che il medico americano Ancel Keys elaborò la teoria della dieta mediterranea acciaroli.jpgproprio partendo da ricerche condotte sulle abitudini alimentari nel Cilento.
Tutta la cucina cilentana è indissolubilmente legata sia ai prodotti della terra, che del mare dalla cui unione nascono piatti dai sapori autentici.

Mangiare in una trattoria acciarolese è come essere proiettati in una dimensione assolutamente diversa. Qui i sapori sono originali, autentici, inconfondibili.

 

1.jpg

acciaroli3.jpgIn questa terra di antiche tradizioni la cucina tradizionale, quella derivata dalle popolazioni che si sono avvicendate, si mescolano, per creare piatti originali, nuovi, particolari. Piatti veri, autentici.


Alcune specialità della cucina cilentana:


Fusilli
Pasta fatta in casa con farina, acqua , sale e uova; essi vengono conditi con sugo di pomodoro e carne mista (vitello, maiale e castrato ).

Cavatielli
Pasta fatta in casa con farina, acqua e sale. Conditi con sugo di pomodoro fresco, formaggio e basilico.

Braciole
Involtini di carne (vitello,maiale) cotta nel sugo di pomodoro.

Lagane e ceci
Pasta fatta in casa tagliata a strisce con i ceci in brodo.

Melenzane imbottite
Melenzane ripiene con impasto di uova, formaggio e aromi tradizionali, fritte e cotte nel sugo di pomodoro.

Peperoni imbottiti
Peperoni ripieni con impasto di pane grattugiato, formaggio, filetti di acciughe , pomodoro e aglio, fritti e cotti al forno con sugo di pomodoro fresco


Come raggiungere Acciaroli:

In aereo: L’aeroporto internazionale più vicino è quello di Capodichino – Napoli (150 Km). L’aeroporto di Pontecagnano (70 Km) è attrezzato per voli leggeri.

In treno: sulla linea nazionale (FS) Roma – Reggio Calabria, si può scendere alle stazioni di Ascea o Vallo della Lucania.

In autostrada: seguendo l’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria, uscire a Battipaglia o Eboli e seguire la SS18 in direzione Sapri fino a giungere a Vallo Scalo. Poi seguire le indicazioni per Acciaroli.

Acciaroli (SA)ultima modifica: 2010-07-03T10:12:00+02:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo