Don Mimi’ in trasferta in…Emilia Romagna ! (2)

33b23ee759fdeea89f5df3463b2e4552.jpg

Scegliamo di mangiare a bordo di una motobarca a due piani dove per pochi euro scodellano primi e secondi (rigorosamente a base di pesce).

 

 

 

 

Pensando alla sostanziosa cena che ci aspetta in albergo decidiamo però di degustare esclusivamente un bel fritto di alici e triglie ed una grigliata di pesce locale. 684d9a18745ae5dc5e3fa3c2033261aa.JPG

21cc1118eb6512e6e3fc5f297dc3a39b.jpg

 

 

 

Con pane, birra  e 2 porzioni di patatine fritte spendiamo solo 10 euro a testa (caffe’ compreso !).

 

 

 

 

 

Le porzioni sono abbondanti come le benedizioni che mandiamo ai marinai che hanno cucinato il pesce…

d1da33fd2fe106cbd17a3992539c3083.jpg

a5707ada9f37c35dfcc34450a10b4ecf.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arriviamo in albergo e dopo un breve riposino decidiamo di metterci in ammollo nella piscina con 6 tipi di idromassaggi.

Poi bagno turco per 5 minuti, 10 minuti di sauna e poi ancora doccia di nebbia, doccia fredda e calda alternata, doccia africana e doccia calda con scaglie di ghiaccio…

Infine si va in una vasca all’esterno con acqua calda dove premendo un apposito pulsante viene simulata una pioggia (calda) torrenziale… insomma una cosa che davvero non avevamo ancora provato !

Accidenti… tutto questo ci ha messo di nuovo fame… ma comme s’adda fa’…?

2bfdbe93588e15715a01d17f954cd35e.jpgBeh… stasera mi son limitato ad un bel piatto di fettuccine all’uovo (fatte in casa) condite (pensate un po’…) con ragu’ alla bolognese (sempre casareccio). Una vera bonta’.

Silvia propende per dei cappelletti in brodo (dice che vuole tenersi leggera…). Per secondo sperimento un piatto di baccala’ con patate. Ma e’ davvero buonissimo ! Ma dove siamo ? A casa nostra…? Silvia sceglie delle seppie con piselli. Il tutto innaffiato con dell’ottimo Sangiovese. Concludiamo con un delizioso mascarpone con fragoline e l’immancabile caffe’.


Sapete che i romagnoli mi piacciono tanto ? Hanno la solarita’, la simpatia e la cordialita’ che e’ propria delle nostre parti solo che a queste caratteristiche aggiungono anche la professionalita’, l’operosita’ e la correttezza di cui purtroppo a volte qui da noi sento un po’ la mancanza… (a volte, dai !).

La mattina seguente la dedichiamo all’arte (quella pittorica).


6dc544dbef3689a86afde4913e16937c.jpgPer la prima volta in Europa, Castel Sismondo di Rimini ospita la Mostra CARAVAGGIO E ALTRI PITTORI DEL SEICENTO (fino al 27 marzo 2011), con l’esposizione di eccezionali opere d’arte provenienti dal più antico museo americano, il Wadsworth Atheneum di Hartford. Possiamo cosi’ ammirare
quel capolavoro indimenticabile che è L’estasi di San Francesco di Caravaggio, primissimo quadro di soggetto religioso dipinto dal grande artista attorno al 1594.

Alla mostra del Caravaggio se ne affianca un’altra non meno importante: PARIGI. GLI ANNI MERAVIGLIOSI.
7a28d4b67909e278e54d0e7c42a147dc.jpgLa mostra ripercorre quella straordinaria vicenda della storia dell’arte che ha fatto di Parigi, soprattutto nella seconda metà del XIX secolo, il vero centro del mondo. Ammiriamo tantissime opere proveniente da vari musei d’Europa e d’America di maestri come Manet, Degas, Cézanne, Monet, Pissarro, Renoir, Van Gogh e Gauguin. Davvero bellissima…

 

 

 

 

Dopo esserci rinfrancati lo spirito e riempito gli occhi dobbiamo pur sempre riempire anche un po’ lo stomaco e quale migliore occasione per provare una bella piadina romagnola ?

3954c53acb07601208a3c5e1f2b70d7f.jpgPer me una farcitura di rucola, squaqquerone (uno stracchino locale) e prosciutto crudo mentre Silvia preferisce  quella con pomodori, mozzarella e prosciutto crudo.
Anche lo stomaco è cosi’ rinfrancato !

Al Centro Benessere dell’albergo ci attende la massaggiatrice per rinfrancarci pure la schiena con un rilassante massaggio  (incluso nel pacchetto).

L’ambiente con le luci basse, profumi naturali e musica new age rende il tutto ancor piu’ coinvolgente. Dopo tale esperienza mi accorgo che posso tranquillamente riferire a Silvia di essere stato con una donna, che mi e’ piaciuto molto… e tutto cio’ senza ottenere alcun rimprovero ! 🙂

Altro giro, altra corsa… in sauna e bagno turco per smaltire le tossine in eccesso…

Tanto piu’ che fra poco saremo a cena… Si tratta dell’ultima sera che siamo qui.

236ba6665a93c4a2827e6e0354f8ee16.jpgMi tuffo cosi’ in un meraviglioso piatto di vermicelli allo scoglio mentre Silvia preferisce un semplice spaghetto con le vongole. E scopriamo che anche qui in Romagna il pesce lo sanno cucinare a puntino…

94c4fec251ab92153f4eb3d940410cd2.jpgUna abbondante grigliata di pesce dell’Adriatico e un delizioso fritto di gamberi e calamari seguono a ruota con ricchi contorni di verdure (anche queste grigliate).

La mattina seguente affrontiamo l’ultima colazione e ci prepariamo per la partenza.
Salutiamo il personale cordiale e gentilissimo dell’Hotel Mediterraneo e conveniamo che tutto cio’ che avevamo letto in Rete a loro riguardo era decisamente VERO !

3 giorni di pernottamento, colazione e cena, aperitivi e caffe’ a volonta’ all’ottimo bar, uso  del Centro Benessere con tanto di massaggio: tutto cio’ per 55 euro al giorno ! L’obbiettivo il buono al prezzo migliore è stato pienamente raggiunto !

Per il momento… ci aspettano giorni di quasi digiuno, per compensare il pieno dei giorni scorsi.. ma appena ci verra’ ancora voglia di Romagna… giuro che ci torniamo !


q104045440246_7944.jpgDon Mimi’


 

Don Mimi’ in trasferta in…Emilia Romagna !
(prima parte)

Don Mimi’ in trasferta in…Emilia Romagna ! (2)ultima modifica: 2010-01-01T20:30:00+01:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento