Bucatini con i friarielli

Difficolta’:       I friarielli (vedi scheda) sono una tipica verdura napoletana, appartenenti alla famiglia dei broccoli e somiglianti alle cime di rapa, ma di sapore più intenso e amaro. Si cucinano normalmente soffriggendoli a crudo, e a ciò debbono il loro intraducibile nome. Difficilmente si trovano lontano da Napoli. Si può tentare di sostituirli con le cime di … Continua a leggere

Attenzione alla mozzarella “rosa”…

30 dicembre 2010 – Dopo diversi casi di “mozzarelle blu” scoperti quest’anno in diverse parti d’Italia (vedi articolo), nei giorni scorsi se ne è avuto uno nel torinese in cui il prodotto caseario ha assunto una colorazione rosa dopo l’apertura. La denuncia è stata presentata alla stazione dei carabinieri di Collegno da un pensionato di sessanta anni che, alla vigilia … Continua a leggere

I dolci campani di Natale: I Mustacciuoli

Difficolta’:     Dalla forma romboidale ricoperti di glassa al cioccolato, il loro nome è legato alle antiche preparazioni contadine che utilizzavano il mosto, mustacea era infatti il loro nome latino, col quale venivano preparati per essere resi più dolci.         Cosa serve: Per 4-5 persone 1 kg di farina 1 kg di zucchero 350 gr di … Continua a leggere

Spaghetti con le noci all’avellinese

Difficolta’:     Una gustosa ricetta della tradizione culinaria avellinese. In quelle zone e’ consuetudine prepararla la sera della vigilia di Natale. E’ davvero squisita… consiglio di provarla appena avete un po’ di noci e nocciole tra le mani…   Cosa serve: Per 4 persone 380 g di spaghetti due spicchi d’aglio 15 gherigli di noce una manciata di nocciole … Continua a leggere

Pizzeria VESI a Napoli

Il nome Vesi è per lo più legato alla tradizione della pizza. La pizzeria nacque con il nonno “don Ciccio” nel 1921, che nel tempo ebbe modo di perfezionare la sua arte attraverso le esperienze maturate nelle più affermate pizzerie napoletane dell’epoca e che ancora oggi rappresentano il tempio della vera pizza napoletana. Tuttavia il suo nome non ha mai … Continua a leggere

I dolci campani di Natale: Le Paste di mandorle (Pasta reale)

Difficolta’:   Sono dolcetti che trovano la loro origine nei conventi napoletani, dai delicati colori pastello che vanno dal rosa, al verde al giallino, preparati con mucchietti di paste di mandorle sistemati su di un ostia tagliata che serve da base e dalle forme piu’ svariate.         Cosa serve: Per 4-5 persone 400 gr di mandorle 400 … Continua a leggere

Tortino con broccoletti e salsiccia

Difficolta’:     Ricordate la pizza imbottita con salsicce e friarielli che vi ho proposto il mese scorso ? Ho sperimentato anche l’abbinamento broccoletti-salsicce-scamorza affumicata e devo dire che il risultato e’ ottimo ! La lavorazione è abbastanza semplice e non richiede molto tempo… siete disposti a leccarvi i baffi anche se non li avete ?     Cosa serve: … Continua a leggere

Maxi sequestro di dolci natalizi in tutta Italia !

28 dicembre 2010 – I carabinieri del Nas hanno sequestrato oltre 50 tonnellate di dolci natalizi in tutta Italia. I sequestri più significativi sono avvenuti a Torino e Milano, come ha reso noto il Comando Carabinieri per la tutela della salute. E molte strutture di produzione e commercializzazione sono state sospese dalle attività. Tra i prodotti ritirati dal commercio, si … Continua a leggere

Concerto di fine anno a Piazza Plebiscito a Napoli

venerdi 31 dicembre 2010 Il Natale dei contrasti: Napoli si racconta ha scelto di sottolineare le sue antinomie, ospitando spettacoli, concerti, rappresentazioni teatrali, ma anche giocolieri, funamboli e cantastorie. Manca davvero poco al Capodanno 2011. Una festa, quest’anno, toccata inevitabilmente dall’emergenza rifiuti che affligge la città. A ogni modo, non mancherà il tradizionale concerto gratuito in Piazza del Plebiscito. Il … Continua a leggere

Il Fiordilatte

Il fiordilatte è un formaggio fresco a pasta filata che vanta in Campania antiche tradizioni; quello più famoso è di Agerola, cittadina nota già ai tempi di Galeno per la produzione di “latte molto salutare”. Per produrre il fiordilatte si è sempre utilizzato latte vaccino di altissima qualità, proveniente da una o più mungiture consecutive, che viene consegnato crudo al … Continua a leggere