Baccala’ (o coronello) con patate e olive

9b739ffd123ca862ada7cb05fddb6284.jpgDifficolta’:

stellina_gialla.jpg

stellina_gialla.jpg



Ecco una maniera di preparare il baccala’ o un bel pezzo di coronello con patate e olive nere !
Un secondo piatto saporito e
senza eccessive calorie.

48px-Gnome-face-smile.svg.png

 

 

 

 

Cosa serve:

Per 4 persone

3 o 4 foglie di Alloro
Brodo vegetale o fumetto 1 lt circa
1 Cipolla
Farina
800 gr. di baccala’già dissalato
Olio di oliva extravergine
200 gr Olive nere di Gaeta
6 patate
Pepe macinato q.b.
Sale q.b.


Come si prepara:

Sciacquate per bene il baccalà che deve essere gia’ dissalato (altrimenti dovrete metterlo a bagno per almeno un paio di giorni).
Scolatelo per bene e tagliatelo a pezzetti grandicelli e, aiutandovi con una pinzetta, togliete tutte le lische.

Infarinate i pezzi di baccalà.
In un tegame basso e largo ponete l’olio e la cipolla tritata, che farete imbiondire; aggiungete il baccalà infarinato e lasciate che rosoli su entrambi i lati per circa 20 minuti a fuoco dolce.

Nel frattempo sbucciate e tagliate le patate a fette dello spessore di circa 1 cm .
Prendete un tegame capiente da poter contenere sia il baccalà che le patate.
Aggiungete 3 mestoli di brodo e le fette di patate.
A questo punto  copritele con un coperchio e attendete il bollore.

Versate sulle patate il baccalà rosolato, assieme al proprio fondo di cottura, aggiungete le foglie di alloro, le olive nere e il sale.

Lasciate cuocere per altri 15-20 minuti aggiungendo altro brodo quando necessario; badate che la pietanza non deve asciugare completamente, anzi dovrà rimanere un po’ “in umido”.

Una volta spento il fuoco pepate e quindi servite.

dada4b79a21725276c7d283b6e600d56.gif

 

 

 

 

 

29dfec6da08c236b0375c0b798597939.jpgFiletti di platessa alla sorrentina

Un piatto di pesce veloce da preparare, gustoso e nutriente ?
Eccolo qui…

 

31e8b417718ab75d2dc3748856a6ea71.jpgSpigole all’acqua pazza

Buone le spigole semplicemente cucinate con un po’ di pomodoro… all’acqua pazza !


 

2b983a04517b76ba4626b820a05bd21c.jpgAlici imbottite

In questa ricetta tipica della Costiera Amalfitana, vedremo come ben si sposa la provola affumicata con le alici creando un delizioso connubio terra-mare !

 

 

44366a4df9660ca2414f03d4e76c98c4.jpgBaccala’ alla partenopea

Il baccala’ e’ un classico della cucina napoletana e si puo’ cucinare in vari modi.
Eccovi una delle versioni piu’ tipiche…

 

 

e7bd61a54aa82c3f624009224df472b6.gifPesce spada con pomodoro, olive e capperi

I capperi esaltano in maniera sublime il sapore del pesce spada…
Eccovi una semplice ricetta per preparare un secondo gustoso e ricco di omega 3 !

 

 

Conosci cio’ che mangi:

703076bd43a15422bd781143e4230b3d.jpgIl baccalà è merluzzo conservato sotto sale e  in seguito essiccato naturalmente o artificialmente.

Il baccalà è elemento essenziale di molte cucine popolari, nelle quali il suo utilizzo si alterna a quello dello stoccafisso che è sempre merluzzo, ma conservato mediante essiccazione.

Tanto il baccalà quanto lo stoccafisso, per essere utilizzabili, hanno bisogno di una lunga immersione in acqua fredda, che provvede ad eliminare il sale per il primo e a restituire ai tessuti l’originale consistenza per il secondo.

Il proverbio del giorno:

FATT’ ACCATTA’ ‘A CHI NUN TE SAPE!

Fatti comprare da chi non ti conosce !

Ossia:

Se vuoi cercare di apparire diverso da come sei… e’ meglio che tu lo faccia con chi non ti conosce !

 

mail.png
Inviate i vostri suggerimenti a

donmimi@email.it

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

Baccala’ (o coronello) con patate e oliveultima modifica: 2010-10-13T20:49:00+00:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento