Zuppetta alla marinara

immagine2jd.jpgDifficolta’:


644e7a0001c9dece0675b7d.gif644e7a0001c9dece0675b7d.gif644e7a0001c9dece0675b7d.gif



Un po’ lunga la preparazione… ma di semplice esecuzione.
Un piatto da realizzare di domenica quando c’e’ un poco piu’ di tempo… ma alla fine vi leccherete i baffi !

Gustata ieri sera (insieme ad Elvi e Maurizio) al Talismano della Felicita’ ! Buona la zuppetta e… buoni loro…
Infatti un sincero “grazie” va al caro Maurizio che  ha insistito per offrire la cena…  Dice mia moglie che pero’ non ho combattuto troppo per evitarlo…

Che il Signore lo preservi a lungo in maniera da ripetere serate come questa !
Grazie… Mauri’ !

48px-Gnome-face-smile.svg.png

 

 

Cosa serve:

Per 4 persone

500 gr. di vongole
200 gr. di polpo
200 gr. di calamari
300 gr. di gamberi
500 gr. di cozze
400 gr. di pomodorini
1 cipolla
1 ciuffo di prezzemolo
aglio
Olio extravergine di oliva
peperoncino
alcuni crostini di pane

Come si prepara:

Lavare le vongole e lasciarle per un paio d’ore in abbondante acqua salata per farle spurgare dalla sabbia.
I polpi e i calamari vanno lavati e puliti tagliandoli i piccoli pezzi.
Sgusciare i gamberi
Lavare accuratamente le cozze che metterete poi insieme alle vongole in un tegame largo e capace, con un filo di olio e un poco di vino.
Coprite e cuocete finchè si aprano del tutto.

Filtrare il brodino e metterlo da parte.
Togliete i molluschi dal tegame e liberateli dalla guscio,
Lasciate i migliori col guscio: vi serviranno per la decorazione.
Ricordate che le cozze non aperte non vanno utilizzate.

Tagliate la cipolla finemente.
Lavate i pomodorini, togliete i semi e tagliarteli grossolanamente.

Mettete olio in un tegame, aggiungete la cipolla, il peperoncino, i pomodorini e il prezzemolo e cuocete per 5 min.

Aggiungete i polpi, i calamari. e chiudete il coperchio.

Fate cuocere a fuoco basso per circa 15 min.
Aggiungete il brodino messo da parte precedentemente e solo verso la fine della cottura aggiungete le cozze e le vongole, anche quelle con il guscio.

Servite la zuppa calda con qualche crostino.

 

dada4b79a21725276c7d283b6e600d56.gif

 

 

 

 

 

341a3623d756a01bd2f48eacee1b8690.jpgConchiglioni con tonno e mozzarella

Mare e terra in questo piatto facile da preparare e dal risultato garantito !

 

 


45847f3f486997215430373d3b780858.jpgSpaghetti con pomodoro, alici e olive

Se  oggi non avete molto tempo da dedicare ai fornelli ma allo stesso tempo volete relizzare qualcosa di buono e delicato.. questa ricetta fa per voi !

 

0c7e0dbed76a60e2e460404356d18fa1.jpgSpaghetti con alici fresche, spunzilli e peperoncini verdi

Mettete a soffriggere uno spicchio di aglio tritato, i peperoncini verdi dolci tagliati ad anelli, le alici deliscate e fatte a pezzetti e i pomodorini a dadini e le olive private del nocciolo…

 

immagine2gx.jpgGnocchetti di patate con cacio e alici

Una vera delizia per il palato…
Un accompagnamento che a primo avviso potra’ sembrare strano…
ma vi esorto a sperimentare questa ricetta semplice e gustosa…

 

3fb25d0356232c9ac7c3689335300ab7.jpgLinguine al salmone

Potrete utilizzare sia il salmone fresco o se preferite, il filetto di salmone in scatola.
Ho provato questa ricetta anche utilizzando quest’ultimo e il risultato e’ garantito ! In questo caso va aggiunto (ben sgocciolato) direttamente in padella insieme agli altri ingredienti.

 

fbc888ad7a92c3f4ec99da3090d18c07.jpgTagliolini con calamari e patate

Un piatto di pasta dove insolitamente abbiniamo calamari con patate tagliate a julienne…
Provate  e non ve ne pentirete !

 

 

5200b0d00893a76147f3f8ce55c85f06.jpgGarganelli con polpo e vongole

Una gustosa e semplice ricetta
per gli amanti del polpo con la pasta…

 

 

cacccce3c2b828f3284f01933c590999.jpgLinguine allo scoglio

La preparazione delle linguine allo scoglio richiede molti ingredienti e diverse qualità  di crostacei e molluschi.
Un piatto ricco di pesce, leggermente costoso, ma ottimo.
Non e’ difficile la preparazione ma richiede un po’ di tempo e dedizione…

694a059dab4b5816a00966295f4a4f33.jpg Scialatielli con cozze e vongole

Ah.. gran bella cosa gli amici… specialmente se ti invitano a pranzo !
Come di consueto Vittorio si e’ mostrato abile chef nel cucinare un piatto che ci propone ogni volta che andiamo li’…

 


Conosci cio’ che mangi:

calamari2.gifI calamari sono venduti freschi o congelati; è preferibile scegliere molluschi piccoli (più giovani) perché sono più teneri e gustosi. Le carni sono magre, con un buon contenuto di vitamine e sali minerali, ma sono ricche di tessuto connettivo, per cui richiedono una buona masticazione. Gli esemplari freschi hanno un colore intenso e brillante; quando non sono freschi tendono a ingiallire.
A causa del basso contenuto calorico e del relativamente alto indice di sazietà, il calamaro è un’ottima fonte di proteine a basso tenore calorico.
Se avete problemi di dieta converra’ astenersi dal consumarlo fritto, come invece è tradizione; preferibilmente, va gustato in insalate di mare con poco olio (meglio aceto balsamico) oppure in umido con altri molluschi.

 

1aeb1b1a1c892188fc7a4d7a5959ca05.jpgLa vongola (Chamelea gallina ) è un mollusco bivalve costituita da due robuste valve a forma di ventaglio uguali tra loro.

Le valve della vongola sono ruvide al tatto, di colore bianco-bruno, con sfumature grigiastre irregolari; l’interno della conchiglia è invece liscio e bianco-giallastro.
Sebbene la vongola possa raggiungere i 5 cm, generalmente non supera i 3,5 cm, e vive nascosta sotto le sabbie dei fondali marini, ben infossata: ad emergere sono solo i suoi sifoni, necessari alla vongola per nutrirsi.
La vongola è molto diffusa nel mar del Caspio, nell’Atlantico e nel Mediterraneo; in Italia è molto presente nelle coste dell’Adriatico e in quelle del medio-basso Tirreno.

Il proverbio del giorno:

VA’ ADD’ ‘O PATUTO E NUN GHJI’ ADD’ ‘O SAPUTO

Va dal sofferente e non dal dotto

Ossia:

Spesso, l’esperienza pratica vale molto più della teoria


mail.png
Vuoi essere avvisata ogni volta che viene pubblicata una nuova ricetta ? Manda una email a donmimi@email.it con oggetto: “avvisami di nuova ricetta”

In qualsiasi momento potrai sospendere il servizio.

 

banner-promo.gif

NAPULE-E-NA-VOTA.jpg

Zuppetta alla marinaraultima modifica: 2010-07-21T17:14:00+00:00da incredinews
Reposta per primo quest’articolo